Trasparenza Bancaria

In conformità alle Disposizioni in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari, in questa sezione vengono messi a disposizione i principali documenti informativi inerenti i servizi finanziari offerti da Gepafin Spa. Le informazioni presenti e la relativa documentazione contengono elementi utili a comprendere meglio il funzionamento dei servizi, esplicitando anche diritti e strumenti di tutela del cliente.

Fogli informativi
Rilevazione TEGM 1° luglio – 30 settembre 2017

Reclami

Eventuali reclami possono essere presentati a Gepafin SpA indirizzandoli all’attenzione del “Responsabile gestione reclami”, tramite una delle seguenti modalità:

  • inviando una comunicazione a mezzo fax al numero 075 500.51.56
  • tramite posta elettronica all’indirizzo: reclami@gepafin.it
  • inviando una comunicazione a mezzo posta all’indirizzo di Gepafin Spa – Alla cortese attenzione Responsabile Reclami, via Campo di Marte, 9 – 06124 Perugia

Annualmente Gepafin SpA rende disponibile sul proprio sito internet un rendiconto sulla attività di gestione dei reclami pervenuti.

Negli anni 2014 – 2015 – 2016 non sono pervenuti reclami.

Arbitro Bancario Finanziario

Per eventuali contestazioni relative all’interpretazione ed applicazione dei contratti di intervento finanziario sottoscritti
con Gepafin SpA può essere presentato reclamo secondo le modalità indicate nella sezione “Reclami”.
Se il richiedente non dovesse ritenersi soddisfatto o non abbia ricevuto risposta nel termine di 30 giorni dalla presentazione del reclamo, prima di ricorrere all’autorità giudiziaria può rivolgersi all’Arbitro Bancario Finanziario (ABF), organo competente per la risoluzione delle controversie tra i clienti e le banche e gli altri intermediari finanziari.

Per informazioni consultare: