FONDO PRESTITI RE START – TERMINE PERENTORIO INVIO DOCUMENTAZIONE

Con Determina Dirigenziale N. 7705 del 2 settembre 2020 la Regione dell’Umbria, anche al fine di offrire maggiore speditezza alle procedure di liquidazione in atto, interpreta in senso perentorio il termine di 10 giorni per offrire riscontro alle richieste di integrazione formulate da UmbriaInnova agli operatori interessati, pena la revoca dell’agevolazione concessa. Nel caso in cui la richiesta di integrazione riguardi certificati o documenti rilasciati da Enti Terzi, il termine di 10 giorni decorre dalla data del rilascio degli stessi.

Si specifica inoltre, per quanto occorrer possa, che il termine di 10 giorni a pena di revoca dell’agevolazione concessa, si applica anche alla sottoscrizione dei documenti ricevuti per la successiva erogazione del finanziamento.